In un panorama in costante evoluzione, come quello del trattamento del carcinoma polmonare, la semplificazione diventa una necessità non
solo per il paziente, ma anche per il clinico. Tale esigenza viene avvertita soprattutto nell’ambito del tumore del polmone in stadio III non
resecabile, che – dopo oltre 15 anni – vede l’introduzione dell’immunoterapia, una nuova arma per combattere la malattia.

Semplicemente IO è il progetto promosso da AstraZeneca – con il patrocinio dell’associazione WALCE (Women Against Lung Cancer in Europe) –
per rispondere a questa esigenza di chiarezza. IO come ImmunOncologia, ma anche come pronome personale, riferimento diretto alla persona
del paziente, a conferma di due elementi chiave della vision AstraZeneca: l’innovazione terapeutica e la centralità del paziente.

Obiettivo del progetto è fornire servizi utili per accompagnare e sostenere il medico e il paziente nel percorso diagnostico-terapeutico,
attraverso strumenti innovativi, derivanti da una lunga esperienza “sul campo” e da un forte impegno nella ricerca. In particolare,
Semplicemente IO vuole abbracciare i diversi aspetti della vita dei pazienti (dall’alimentazione alla gestione della terapia) e del clinico, con la
realizzazione di materiale informativo e di strumenti digitali utili per facilitare e migliorare la gestione delle nuove terapie.

Per maggiori informazioni sul carcinoma polmonare sono disponibili anche il sito web www.lavitacon.it e la pagina facebook a esso collegata, attraverso i quali i pazienti e i caregiver hanno regolarmente la possibilità di confrontarsi sul proprio vissuto e trovare e condividere consigli utili sulle possibili problematiche che potrebbero insorgere nel loro quotidiano.

la-vita-con-logo
walce